venerdì 11 agosto 2017

L'esorcista sta tornando di moda ?

Ultimamente sono comparsi degli articoli sui giornali e sui media in cui si parla del fatto che molte persone, soprattutto nelle province venete, stanno iniziando a ricorrere ai servizi di padri esorcisti
L'epoca che stiamo vivendo è molto negativa, c'è disoccupazione, crisi ed un degrado sociale generalizzato. Questi sembrerebbero i motivi alla base delle esigenze che spingono persone, di diversa estrazione sociale, ad usare strumenti inusuali, per affrontare la realtà.

giovedì 23 marzo 2017

Rocambole di Ponson du Terrail

Rocambole
Da dove ha origine il nome “rocambole” e “rocambolesco” ?

Si racconta che nel 1857, Il famoso romanziere francese Ponson du Terrail stesse scrivendo la prima parte del romanzo “I drammi di Parigi” per il giornale “La Patrie” quando un giorno fu chiamato dal direttore che gli disse: 

- Bisogna concludere il romanzo per la fine della settimana. 
- Scusate, disse Ponson, ci sono ancora quindici personaggi tutti vivi. 
- Non mi riguarda, inventate un’epidemia, una disgrazia, … insomma, fate voi. 

Nei quattro giorni seguenti lo scrittore fece morire di ferro, di fuoco, di veleno e d’annegamento quattordici personaggi. 

Ma intanto il direttore aveva cambiato idea. Lo chiamò e gli disse di continuare il romanzo poiché esso otteneva un grandissimo successo.


martedì 21 marzo 2017

Dietro le quinte del film "Freud. LA PASSIONE SEGRETA" (1964)

Quella che sto per divulgare è la storia della nascita di un film, così come raccontata dai rotocalchi italiani nel 1984.
Il film in questione non è niente di meno che "FREUD - LA PASSIONE SEGRETA" uscito in america nel 1964, basata su una presunta biografia di Sigmund Freud, in cui però più curiosa appare la vita e la biografia degli sceneggiatori, autori, produttori ed attori che parteciparono a quest'opera.

L' EPOCA è il 1958.

L' ambiente una bella casa in Irlanda, a St. Clerans, piena di amici e di animali.
I personaggi si chiamano John Huston, Jean-Paul Sartre e Sigmund Freud, più una serie di illustri comparse che vanno da Montgomery Clift a Susannah York a Marilyn Monroe.


mercoledì 1 marzo 2017

Cinema argentino : Pino Solanas

Fernando Ezequiel Solanas, detto “Pino”, nasce a Buenos Aires, in Argentina, il 16 febbraio 1936; sin da giovane si appassiona al mondo dello spettacolo, studiando teatro, musica e legge.

Negli anni 1962 e 1963, dopo aver terminato gli studi, produce i suoi primi documentari “Seguir andando” e “Reflexión ciudadana”, in cui traspare da subito il suo stile e la caratteristica che poi diverrà una sorta di marchio di fabbrica di tutti i suoi lavori, la politica, per lui vero e proprio impegno.

Nel 1966 incontra il regista Octavio Getino con cui, tre anni dopo, formerà il gruppo “Cine-Liberation”, fondato su un cinema militante, con immagini crude e per nulla commerciali.