giovedì 2 febbraio 2017

Lully, direttore d'orchestra di "temperamento"

Ai tempi di Giovanni Battista Lulli, nel 1687, i direttori d’orchestra segnavano il tempo battendo a terra con un grosso bastone. Il celebre compositore, che era di temperamento molto collerico, un giorno scontento dei propri musicisti, in un impeto d’ira, diede un violento colpo a terra con il bastone e ….si pestò il dito di un piede.



Arrabbiatissimo il maestro rifiutò di farselo curare, nonostante l’insistenza degli inservienti, la piaga si infettò rapidamente, si tramutò presto in cancrena ed egli morì pochi giorni più tardi, a soli 54 anni !